Circolare n.11-2023

         26 Luglio 2023

Gentile Cliente,

con la presente desideriamo mettervi al corrente di alcune importanti novità in riferimento alla normativa relativa ai Registratori Telematici.

Con il Provvedimento n° 15943 del 18 gennaio 2023, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le specifiche tecniche che contiene le seguenti misure:

a) in caso di interruzione dell’attività per un periodo superiore ai 12 giorni (ad esempio ferie lunghe, chiusura stagionale, inutilizzo temporaneo, etc.), è possibile comunicare l’eventuale periodo di inattività del Registratore Telematico; in questo caso, l’esercente deve dichiarare lo stato di “Fuori Servizio” per comunicare all’Agenzia delle Entrate l’inizio del periodo di inattività. Il Registratore Telematico tornerà “In servizio” alla prima chiusura e trasmissione utile.

Tale comunicazione può avvenire in 2 modi:

1) attraverso un codice attivabile sul Registratore Telematico in base al modello installato presso il vostro esercizio (opzione migliore poiché garantisce            l’autonomia gestionale del Registratore Telematico);

2) l’esercente può entrare nel proprio cassetto fiscale sul sito dell’Agenzia delle Entrate, e nella parte dedicata ai Corrispettivi indicare sul proprio dispositivo        fiscale l’evento “Fuori Servizio – Magazzino/periodo di inattività”;

Si consiglia di  di contattare il proprio fornitore per richiedere informazioni in merito

b) Dal 2 ottobre 2023 entrerà in vigore una nuova modalità di Lotteria degli Scontrini con vincita istantanea tramite stampa di un QR code sullo scontrino a fronte di un pagamento digitale.

L’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei commercianti un credito di imposta (fino a €. 50,00 a registratore) quale contributo per i costi che dovranno sostenere per adeguare i propri Registratori Telematici.

Lo studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Distinti saluti

Studio Scaccabarozzi

SCARICA LA CIRCOLARE